Tutti a Hollywood coi Muppet

Al cinema era uscito come Ecco il film dei Muppet, più vicino al titolo originale The Muppet movie. Perché mai la distribuzione in DVD abbia deciso di cambiar titolo è un problema la cui soluzione viene lasciata per esercizio al lettore del post.

Trattasi del primo lungometraggio dedicato ai Muppet, quelli del Muppet show, Kermit la rana, Miss Piggy eccetera. Fortunata serie che ha recentemente avuto un reboot con relativo sequel uscito proprio quest'anno.

Si narra di come si sia formato il gruppo del Muppet show, e come questa squinternata accozzaglia di buffi personaggi sia riuscita a strappare un contratto che gli ha permesso di fare lo show (e il film stesso).

Tutto cominciò con Kermit, rana di palude che si contentava di suonare il suo banjo. Il fortunoso incontro con un agente di attori hollywoodiani lo spinge a recarsi nella città del cinema per partecipare ad un provino per rane. Inforca la sua bici (Kermit in bicicletta è semplicemente spassoso) e parte per la fortuna. Il viaggio si interrompe subito, ma riprende grazie al provvidenziale incontro con l'orso Fozzie, già ai tempi pessimo stand-up comedian, che lo accompagna sulla sua auto (una Studebaker lasciatagli dallo zio prima di ibernarsi). A complicare il viaggio ci pensa Doc Hopper (Charles Durning), una specie di Mac Donald delle rane fritte, che vorrebbe convincere l'orripilato Kermit a fargli da testimonial.

Ne capitano un po' di tutti i colori, ma alla fine riescono a raggiungere l'ufficio del magnate del cinema Lew Lord (niente meno che Orson Welles) che come vede Kermit e la sua banda fa firmare loro un succulento contratto. Comincia dunque la produzione del film che abbiamo appena visto (e che i Muppet stessi stanno vedendo nella prima proiezione privata) che si risolve con una felice catastrofe muppettiana.

Il target di riferimento è molto giovane, chi ha qualche annetto di più dovrà portare un po' di pazienza in certe scene. Anche perché il terzo di secolo che è passato a volte ha il suo peso.

Di gran livello gli attori "reali" che supportano i Muppet. Oltre ai sopra citati Welles e Durning abbiamo anche

Austin Pendleton: tirapiedi di Doc Hopper, in realtà parteggia per Kermit
James Coburn: proprietario di El Sleezo Cafe, il localaccio dove lavora Fozzie
Madeline Kahn, Carol Kane, Telly Savalas: clienti di El Sleezo
Elliott Gould: presenta un concorso di bellezza, vinto da Miss Piggy, ad una fiera di paese
Richard Pryor e Bob Hope: vende palloncini e gelati alla fiera
Steve Martin: cameriere (ben poco affabile) che serve Kermit e Piggy durante la loro prima cena
Mel Brooks: scienziato pazzo tedesco, pagato da Doc Hopper per ridurre il cervello di Kermit in guacamole
Cloris Leachman: segretaria di Lew Lord

4 commenti:

  1. Sono sempre affascinato dai Muppets...
    Ho tutti i loro film, anche quelli inguardabili!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un film dei Muppet ha sempre un suo perché ;-)

      Elimina
  2. Eppure un giorno me la sparo una bella maratona Muppet!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ideale sarebbe forse il periodo delle feste di fine anno. Del resto c'è anche una versione Muppet del Canto di natale di Dickens :-)

      Elimina